LUXELT: made in Brianza

3.7.2020

LUXELT: made in Brianza

Luxelt è nata come azienda manifatturiera nel comparto elettronica e si rivolge, grazie alla divisione lighting al suo interno, al comparto legno e arredo. Sviluppiamo al confine sud dell’Alta Brianza la nostra mission, progettando e producendo schede elettroniche per aziende non solo presenti nel nostro territorio, ma in tutta Italia e volgiamo il nostro sguardo ad un futuro in cui saremo fortemente presenti anche all’estero, mantenendo le nostre radici esattamente dove si trovano ora.

Grazie ad un master d’Internazionalizzazione d’Impresa che sto seguendo in questi mesi, ho avuto il piacere di ascoltare la Prof. M. Puricelli. La sua grande esperienza diretta con le imprese, soprattutto con quelle micro e piccole del nostro territorio, ha fatto sì che stessi incollata al monitor del PC per quattro ore e credetemi che avrei voluto continuare anche per tutta la durata del pomeriggio.

È stata una grande fonte di ispirazione, portando alla mia attenzione e a quella degli altri centossessanta imprenditori e manager collegati, un fattore estremamente importante su cui le micro e piccole imprese dovrebbero fare leva. Per essere un’azienda forte non è necessario ingrandirsi. Non serve avere centinaia di dipendenti, fatturati milionari, linee produttive super automatizzate e robotizzate. Sì, anche quella è una direzione verso cui un imprenditore potrebbe guardare, ma dipende appunto dall’imprenditore, dal team, dall’azienda stessa.

Così ho pensato che la professoressa ha ragione – ma non avrei avuto alcun dubbio - e che Luxelt è una micro impresa a gestione familiare e di stampo artigianale, che non vuole stravolgere le proprie caratteristiche, ma semplicemente migliorarle per rafforzare il brand, per farsi conoscere nel proprio territorio e in futuro, anche fuori dai confini italiani.

Ed è proprio dal territorio in cui ci troviamo che dobbiamo partire.

Luxelt è situata nel comune di Calco, in provincia di Lecco e all’interno del triangolo della Brianza. Un’area di grandissimo valore naturale, storico, economico e sociale. In passato la Brianza è stata, soprattuto tra il 1800 e i primi anni del 1900, meta turistica e di villeggiatura per la borghesia milanese. Qui infatti sono ancora presenti sul territorio le meravigliose ville con giardini all’italiana, che hanno ospitato poeti, scrittori e pittori.

L’economia brianzola è sempre stata fondata sull’agricoltura, ma grazie alla costruzione della rete ferroviaria ed al boom economico del dopo guerra, seppur sia stata abbandonata dal turismo, è stata positivamente colpita dallo sviluppo del settore industriale.

Oggi è ancora un grande punto di riferimento e punto strategico per l’economia della Regione Lombardia e se posso permettermi anche italiana. Infatti, in Brianza i principali settori manifatturieri sono rivolti alla meccanica con il 30% delle imprese, seguita dal settore legno e arredo al 23%, il tessile al 9% e quello dell’elettronica con circa il 7% con un gran numero di esportazioni.

Luxelt è nata come azienda manifatturiera nel comparto elettronica e si rivolge, grazie alla divisione lighting al suo interno, al comparto legno e arredo. Sviluppiamo al confine sud dell’Alta Brianza la nostra mission, progettando e producendo schede elettroniche per aziende non solo presenti nel nostro territorio, ma in tutta Italia e volgiamo il nostro sguardo ad un futuro in cui saremo fortemente presenti anche all’estero, mantenendo le nostre radici esattamente dove si trovano ora.

(Erica Turolla - Socia titolare Luxelt)

Copyright 2020 - LUXELT s.r.l. • P.IVA 03171280138 • Cookies PolicyPrivacy Policy